Fiat, l’azienda rassicura i sindacati: “Nuovo piano entro fine ottobre”

Fiat mercato

Dodicesimo calo consecutivo del mercato europeo dell’auto. A settembre le immatricolazioni sono calate del 10,8 per cento. Nei primi nove mesi del 2012 sono state vendute nove milioni di vetture in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. L’Italia si conferma uno dei mercati peggiori (-25,7%). Fiat e’ calata del 18,5% sommando i risultati dei mercati di tutto il Vecchio Continente. Solo Renault (tracollo di quasi il trenta per cento) ha registrato un andamento piu’ negativo.

“Sergio Marchionne ha confermato che non ha alcuna intenzione di chiudere stabilimenti in Italia”. Lo hanno riferito i segretari generali di Cisl e Uil, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti, al termine dell’incontro di ieri a Roma sul futuro del gruppo. “E’ servito ad avere conferma che Fiat non ha alcuna intenzione di chiudere stabilimenti in Italia. Il 30 ottobre spieghera’ i nuovi piani”.

Tags: , , , ,

Advertisement

Newsletter