La Social Tv vola su Facebook: Piazza Pulita, La prova del cuoco, Ballarò e The Apprentice i pg più coinvolgenti

social-tv

Riceviamo e pubblichiamo,

A caccia di telespettatori “liquidi” attraverso la Social Tv. Se fino a qualche tempo fa gli italiani guardavano la televisione in una sola maniera, seduti comodamente sul divano di casa propria, adesso lo fanno in modi e tempi diversi. I telespettatori diventano opinionisti in tempo reale grazie ai social media, in una nuova visione collettiva. E’ la Social Tv di cui tanto parlano gli americani e che sta iniziando a prender piede anche in Italia.

Non a caso la novita’ più eclatante della consueta analisi mensile svolta da Blogmeter sulle performance delle pagine Facebook dei brand che si rivolgono al mercato nazionale, e’ l’ingresso in classifica delle fan page piu’ coinvolgenti di alcuni programmi televisivi di Sky e della Rai. Novita’ ancor più rilevante in quanto si tratta del ranking piu’ importante tra quelli elaborati da Blogmeter, quello che misura il tasso di coinvolgimento (engagement) generato dal brand per ogni mille fan.

“Piazza Pulita”, il talk politico condotto su La7 da Corrado Formigli ha generato 38,8 interazioni (attraverso like, commenti, condivisioni, post spontanei) ogni 1000 fan, “La prova del cuoco”, lo storico programma di RaiUno condotto da Antonella Clerici, e’ arrivato a 31,6, “Ballarò, condotto da Giovanni Floris, ha raggiunto 21,8 e infine un unghia sotto (20,8) troviamo “The Apprentice”, il nuovo reality sul canale Cielo di Sky che vede come protagonista l’imprenditore Flavio Briatore.

Per la prima volta quindi i programmi televisivi entrano nella classifica stilata da Blogmeter, un segnale che testimonia la capacita’ reattiva delle reti televisive di far fronte alle nuove dinamiche di fruizione dei contenuti, alla loro frammentazione e distribuzione in una molteplicita’ di canali distributivi.

“E’ il segnale che esiste una nuova fascia di pubblico stanca di subire passivamente le trasmissioni televisive. A ciò deve corrispondere un’adeguata attenzione da parte dei protagonisti del sistema televisivo italiano in termini di monitoraggio delle opinioni degli spettatori e di soddisfazione dei loro nuovi bisogni”, commenta Vincenzo Cosenza, digital strategist di Blogmeter.

Tags: , , , ,

Advertisement

Newsletter