Mercato auto, a settembre vendite in calo del 25%. Ai livelli di 34 anni fa

Mercato auto

Il mercato dell’auto in Italia e’ crollato a settembre del 25%. Un dato che porta i livelli di vendite al 1978 secondo quanto riportato dalle associazioni di categoria. Crollo parallelo della Fiat, che perde il 24 per cento rispetto a dodici mesi fa. “E’ in atto una demotorizzazione privata, e famiglie italiane stanno gradualmente radiando la propria auto senza acquistarne una nuova – ha commentato il presidente dell’Associazione delle case automobilistiche estere in Italia (Unrae), Jacques Bousquet –

E’ un peccato che le tante novita’ esposte al Salone dell’auto di Parigi troveranno uno spazio ristretto nel mercato italiano, per la grande pressione fiscale che preme sulle famiglie”. “Temo soprattutto l’avvento di un ”Monti-bis che per il mondo degli autoveicoli sarebbe la fine. A meno che il governo non decida di rivedere la sua politica, in primis per rilanciare i consumi e la nostra economia” ha dichiarato Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto.

Tags: , , , ,

Advertisement

Newsletter