Sanremo 2013, la terza volta di Fabio Fazio

Fazio

Dopo le esperienze di dieci anni fa, Fabio Fazio e’ pronto per la sua terza volta al Festival di Sanremo. Il conduttore ha presentato a Milano l’edizione 2013 (12-16 febbraio) che rappresenta un ritorno all’antico: voto alle canzoni (due a testa per ogni concorrente in gara) e nessuna eliminazione fino alla serata finale. Nella sezione giovani otto ragazzi dai 18 ai 34 anni. Nessun minorenne in gara per precisa scelta di Fazio. “Dopo 12 anni torno su RaiUno. Sono felice di essere stato chiamato, significa un ritrovato rapporto con l’azienda e, dopo la mia prima edizione del Festival, spero significhi una maggiore tranquillita’ e leggerezza nel realizzarlo.

La mia unica preoccupazione e’ non battere me stesso e gli ascolti fatti nel Duemila – ha spiegato Fazio durante la presentazione – Lo spettacolo non deve essere preponderante e non deve fagocitare la gara, vorremo che il giorno dopo sui giornali si parlasse delle canzoni e non degli ospiti. Non ci saranno i super ospiti italiani in promozione per esempio, ma non ho intenzione di rinunciare allo spettacolo totalmente, quindi punteremo su qualcuno di straniero. Se venisse ospite Roberto Saviano una sera, se ci fosse spazio per lui, sarebbe una bella sorpresa, ma non e’ compreso nel cast fisso del programma. Saviano rappresenta il meglio del nostro paese, se venisse non rifaremo vieni via con me. Sanremo e’ un’altra cosa”.

Tags: , , , , ,

Advertisement

Newsletter